Casa, dolce casa

BARACCA Bicocca, non casa

Sì, “casa, dolce casa” recita un celebre adagio, ma nel nostro caso non si tratta proprio di una casa, ma di una BARACCA, perché è questa la parola che sono riuscito a formare usando nell’ordine le quattro lettere della targa AR 734 CC, inserendo alcune altre lettere. Poi come definizione di BARACCA ho trovato una frase di 7 3 4 lettere, cioè BICOCCA, NON CASA, e il gioco è fatto.

Chi volesse cimentarsi deve trovare un’altra parola che contenga le quattro lettere, e poi dare una definizione di 7 3 4 lettere.

8 pensieri su “Casa, dolce casa

  1. Se è concessa come variante del gioco la possibilità di scrivere cifre al posto di lettere, allora propongo:
    CARRACCI: pittori del 1500

  2. Belle risposte, mi sono piaciuta. Mi ha sorpreso soprattutto quella di Laura dove ha messo come parola di quattro cifre 1500. Gran bell’idea, Laura.

  3. Belle risposte, mi sono piaciute. Mi ha sorpreso soprattutto quella di Laura dove ha messo come parola di quattro cifre 1500. Gran bell’idea, Laura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current day month ye@r *