Paolo Sorrentino

Paolo Sorrentino

Lo scorso 2 marzo si è svolta la cerimonia degli Oscar, a Los Angeles. La serata, condotta da Ellen DeGeneres, ha visto salire sul podio il regista Paolo Sorrentino, in quanto il suo film “La grande bellezza” ha conquistato il premio quale miglior film straniero.

Chi riesce a trovare un’onomanzia, cioè un anagramma che utilizzi le 15 lettere di “PAOLO SORRENTINO”, in modo che la frase ricavata abbia attinenza con la vittoria o con episodi della vita del regista?

Un detenuto… in attesa di giudizio

DESTINATARIO Chi riceverà epistola

Ho notato per strada questa targa, che mi permette di formare la parola DETENUTO, usando nell’ordine le lettere D, E, T, N. Ma ci sono anche altre combinazioni possibili e corrette (ad esempio DECATHLON, VIDEOCITOFONO,…) secondo le seguenti regole: si devono usare le 4 lettere presenti nella targa, nel medesimo ordine; si possono inserire ulteriormente tutte le lettere dell’alfabeto, a volontà; bisogna poi dare una definizione della parola scelta, in modo che le tre parole della definizione abbiano il numero di lettere indicato dalla targa stessa, in questo caso quindi dovranno essere rispettivamente di 3, 8, 8 lettere.

Quali soluzioni proponete?

Buona Pasqua!

Buona Pasqua

Non vi sto facendo tardi gli auguri di Pasqua: semplicemente preparo i problemi con circa un mese di anticipo, e oggi, mentre scrivo, siamo alla vigilia di Pasqua.

Ho notato che la data nella quale cade Pasqua a volte si ripete con una certa cadenza. Ad esempio, Pasqua cade quest’anno il 20 aprile, come nel 2003 e nel 2025. Quindi riusciamo a formare una tripletta di date distanti 11 anni una dall’altra: 2003, 2014, 2025. Si riesce a formare pure una quaterna di Pasque che cadono il 5 aprile, partendo dal prossimo anno: 2015, 2026, 2037, 2048.

Qualcuno riesce a trovare una combinazione più lunga?

La vita è bella

La vita e bella

Biancaneve in mezzo ai nani… Indovina questo indovinello, cervellone, nel tempo che ti dà la soluzione.

È il celebre quesito proposto dal soldato tedesco a Guido Orefice (Roberto Benigni) nel film “La vita è bella”, e che gioca sul bisenso della parola MINUTI. Qualcuno riesce a migliorare la risposta dal punto di vista enigmistico, cambiando un po’ testo e risposta?